Tiny Big Science

Tiny Big Science

Sperimentare le grandi collaborazioni scientifiche

E' possibile imparare la fisica divertendosi a sperimentarla?

La classe 3 A del Liceo delle Scienze Applicate ha accettato la sfida, partecipando ad un progetto di PCTO proposto dal Dipartimento di Fisica della Sapienza.

Gli allievi sono stati coinvolti in un progetto di divulgazione scientifica insieme ad altri istituti del territorio romano. L'obiettivo da raggiungere era realizzare una mostra interattiva sul principio di conservazione dell'energia.

Le classi hanno collaborato insieme alla costruzione di diversi Exhibit di una mostra interattiva sul principio di conservazione dell'energia. Il lavoro è consistito nell'approfondire questo principio cercando risvolti applicativi coinvolgenti. Per divertirsi insieme era necessario avere una buona consapevolezza del funzionamento del principio che si andava a spiegare, perché serviva per costruire poi giochi e congegni interattivi divertenti  che accompagnassero passo per passo i fruitori. Si è trattato quindi di creare un team che ricercasse, sperimentasse e rendesse fattibile tutto questo, dividendoci per funzioni e gruppi di lavoro. Abbiamo poi curato la costruzione degli exhibit e la parte divulgativa utile a presentare la mostra.

E' stato un lavoro divertente e complesso, in cui l'unico modo per riuscire era iniziare a lavorare pensando a chi avrebbe poi usufruito del prodotto delle nostre conoscenze e unire le forze.

La mostra che è stata decisa per il periodo dall'11 al 18 maggio è una mostra gratuita a cui potevano prenotarsi e partecipare le classi interessate.

Insieme al nostro liceo hanno partecipato al progetto il Liceo Pasteur, il Liceo Righi, l'IIS Giorgi-Woolf, il Liceo Nomentano ed il Liceo Colonna.