Sportello bullismo e cyberbullismo

CONTRASTO ALLA DEVIANZA, BULLISMO E CYBERBULLISMO
(Convivenza civile, legalità, disagio giovanile, rispetto di se', degli altri e del mondo che ci circonda)

Sportello d’Ascolto Bullismo-Cyberbullismo

La Scuola, partecipa a un processo che stimola la costruzione di una coscienza sociale e spingere nella direzione di reagire al sopruso è presupposto di efficacia operativa. I fenomeni del bullismo e del cyberbullismo rappresentano oggi una minaccia pericolosa per un clima relazionale sereno e costruttivo, premessa essenziale per ogni tipo di intervento educativo.

La strategia migliore per prevenire e contrastare questi fenomeni è quella di attuare politiche scolastiche di antibullismo e anticyberbullismo coordinate e condivise da tutte le componenti della scuola, per migliorare le relazioni tra i coetanei ed il clima relazionale scolastico in genere. 

Finalità

  • Prevenire il disagio, la devianza, i comportamenti a rischio per la costruzione del ben-essere con se stesso, con gli altri, con l’ambiente. 
  • Promuovere e rafforzare la consapevolezza che la legalità è il pilastro della convivenza civile e le diverse educazioni non sono compartimenti stagni che non comunicano tra di loro, ma ambiti, sfere, aspetti di una realtà unica che abbraccia la vita dell’individuo in modo completo e continuo. L’alunno dovrà acquisire la capacità di contestualizzare problemi e soluzioni attraverso salde competenze cognitive, civiche e relazionali. 
  • Mettere in sinergia le istituzioni, le associazioni le agenzie educative del territorio in un percorso di convergenza verso la Scuola. 
  • Estendere il Progetto alle classi della scuola, in modo da poter effettuare, attraverso i Consigli di Classe, per tutti i ragazzi interventi mirati (con l’attivazione di protocolli per il biennio e per il triennio) a far conoscere, prevenire e contrastare ogni genere di discriminazione e il fenomeno del bullismo. 
  • Comprendere che la pluralità dei soggetti è una ricchezza per tutti/e.  Operare per la prevenzione e la riduzione del fenomeno a scuola. 

Metodologie 

  • Cooperative learning 
  • Peer education 
  • Discussioni e momenti di condivisione. 
  • Circle time
  • Colloqui individuali

Nell’ambito delle azioni di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo, del cyberbullismo e del disagio giovanile è attivo uno sportello di ascolto per gli tutti alunni dell’Istituto. 

Lo sportello è gestito dalla prof.ssa Michelini Doriana - referente per il BULLISMO E CYBERBULLISMO d’Istituto-.

Gli alunni interessati potranno prenotarsi inviando i loro messaggi e/o le loro segnalazioni alla mail istituzionale della prof.ssa Michelini (doriana.michelini@iispertinifalcone.edu.it) e saranno contattati dalla stessa per fissare un appuntamento via meet, vista la situazione contingente dovuta all’emergenza Covid-19.

La referente è comunque a disposizione anche per incontri in presenza, qualora se ne evidenzi la necessità.

Si precisa che tutto sarà gestito in modo da garantire la riservatezza e l’anonimato.

Allegati
Monitoraggio_Bullismo_ Cyberbullismo_2022.pdf