Contest Ro.Mens

Invito di partecipazione al Contest:
IL GIUSTO MOOD?
+ SALUTE MENTALE
- PREGIUDIZIO

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale che, come consuetudine, si terrà il 10 Ottobre, l’ASL Roma 2 in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, sta promuovendo l’iniziativa denominata “Ro.Mens, Festival della Salute
Mentale per l'inclusione sociale contro il pregiudizio”.
Il Festival, che si svolgerà dal 26 settembre al 2 ottobre 2022, nasce dall'evidente e condivisa necessità di affrontare e combattere lo stigma e il pregiudizio nei confronti delle persone con disagio psichico che vivono una crescente difficoltà nel chiedere aiuto e nell'accedere ai servizi.

La condizione pandemica che tutti viviamo da due anni ha ulteriormente amplificato il disagio. Ro.Mens vuole essere un Festival di informazione, promozione e di prevenzione diffusa della Salute Mentale che abbatta i muri del pregiudizio e favorisca atteggiamenti di accettazione.

Oltre alle svariate manifestazioni previste in programma (convegni, spettacoli musicali, proiezioni di film sulla Salute Mentale, mostre fotografiche, tour sulla street art ecc.) una delle iniziative più rilevanti riguarda proprio le scuole secondarie di secondo grado che insistono sul territorio della ASL Roma 2 e consiste nella partecipazione a un contest dal titolo IL GIUSTO MOOD? + SALUTE MENTALE - PREGIUDIZIO.

Partecipazione al Contest
Il Contest permetterà alle studentesse e agli studenti di riflettere e sviluppare nuove competenze emotive che consentano loro di abbattere lo stigma e il pregiudizio nei confronti di chi soffre di un disagio mentale. La partecipazione al Contest è gratuita e richiede alle studentesse e agli studenti delle classi dell'ultimo biennio, previa eventuale presentazione/discussione dell’opuscolo del Ministero della Salute in allegato “Salute Mentale. Fatti e cifre contro lo stigma”, la stesura di un tema con la seguente traccia:

IL GIUSTO MOOD? + SALUTE MENTALE - PREGIUDIZIO

"Io ho detto che non so che cosa sia la follia. Può essere tutto o niente. È una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia".
Franco Basaglia, Conferenze brasiliane, 1979

Le persone che soffrono di un disagio mentale sono spesso colpevolizzate e vivono uno stigma che ne aumenta la sofferenza e le allontana dal chiedere aiuto e dalla possibilità di cura. Le problematiche della salute mentale sono temi sui quali tutta la collettività dovrebbe riflettere oppure sono solo questioni individuali?
Cosa credi si possa fare per abbattere il pregiudizio verso il disagio psichico?

 I temi svolti vanno inviati all'indirizzo mail uoc.csmd6@aslroma2.it, entro e non oltre il 30 maggio 2022. Nelle mail si prega di specificare nell'oggetto "Contest Ro.Mens" e il nome dell’Istituto Scolastico.

Per maggiori informazioni è possibile fare riferimento al Prof. Chiarello.

Allegati
Salute-mentale-fatti-e-cifre-contro-lo-stigma-lopuscolo-del-Ministero-della-salute (2).pdf